Il corso CAM per stazioni appaltanti fornisce autonomia nel riconoscimento dei criteri minimi ambientali da applicare, autonomia nell’applicazione delle linee guida ANAC in riferimento ai CAM, nel relazionare GPP e CAM.

  • Comprendere la genesi dei CAM;
  • Comprendere la relazione tra protocolli di sostenibilità ed i CAM;
  • Mettere in relazione GPP (Green Public Procurement) e CAM (Criteri Minimi Ambientali);
  • Conoscere quali CAM applicare;
  • Comprendere le diverse etichettature europee di prodotto, i concetti di LCA e EPD;
  • Applicare le linee guida ANAC per l’applicazione dei CAM.

  • Il Green Public Procurement e i CAM nella normativa;
  • Le disposizioni ambientali contenute negli appalti pubblici;
  • La ricostruzione delle disposizioni alla luce della giurisprudenza;
  • Requisiti di partecipazione criterio di aggiudicazione specifiche tecniche per l’esecuzione: le certificazioni di qualità;
  • La struttura dei CAM e del CAM Edilizia;
  • Gli strumenti di gestione ambientale e l’applicazione dei CAM Edilizia;
  • La posizione di Anac e l’avvio della fase di consultazione per un nuovo CAM Edilizia: la criticità dell’importo, la tutela della piccola e media impresa, le questione sulla scelta della provenienza dei materiali e le discariche.

6 ore

Il corso sarà strutturato in due giornate da 3 ore l’una.

FAD Sincrona (Webex) o Presenza con sede Salerno

Vuoi avere maggiori informazioni?